HOME  |  FOTOGALLERY  |  TORNEI PASSATI  |  STAFF  |  PARTNER  |  ALBO D'ORO
LUCA PALAMARA

Ciao Luca e benvunuto nello spazio interviste POROMPOMPERO:
 

1)      Gli anni passano, il Mishima fisicamente come lo ritroveremo?
Il Mishima vive il concetto di anni in materia metafisica… Cioè al di là del fisico!! Nessuno entra in squadra se non rigorosamente over 35, possibilmente inattivo, preferibilmente fumatore. La Società, tra l’altro, per rispetto del Dott. Mariniello e della compagine tutta del Flannery Pub, ha, con grande sforzo economico, trattenuto sotto contratto i propri tesserati. Nessuno, e sottolineo nes- su- no, ha mosso un dito dall’ultima partita dell’ultima Flannery Cup.
Ci ripresentiamo più vecchi, più chiatti e più lenti: miriamo al rispetto che si deve agli anziani e, da storici clienti del Falnnery, a FAVORITISMI ARBITRALI.

 

2)      Il gruppo è sempre compatto come in occasione di edizione 9 oppure ci saranno nuovi innesti?

In perfetto stile Mishima ci siamo rafforzati con l’acquisto di un forte difensore, Nando Ferretti, un giovanottone ultra40enne padre di un ragazzo di 13 anni già inserito nel vivaio del Mishima. Solo un piccolo dettaglio, Nando sarà costretto a saltare le prime 20/25 partite perché appena operato di ernia. L’altra new entry sarà Josè Canfora, talentuoso 40enne palestrato e fine conoscitore del calcio internazionale, ingaggiato come uomo immagine ed addetto alle relazioni esterne: puntiamo molto su di lui per annichilire l’avversario dal punto di vista verbale, intrattenendolo nel prepartita. Poi c’è Bis, mezzo uomo e mezzo…ala. Sarà la rivelazione del torneo: in pre season ha esordito in amichevole fermandosi dopo 7 minuti. Per il Mishima un fuoriclasse.

 

3)      In un fantacalcio mantra Luca Palamara che ruolo ricoprirebbe?

Secondo panchinaro, chiaramente. Di quelli che sai di certo il 6 lo portano sempre a casa (magari  meno 0,5per l’ammonizione). Un Oriali di altri tempi che dall’alto dei suoi 50anni rincorre gli avversari come se non ci fossero almeno 25 anni di differenza.

 

4)      Meglio un litro di birra ghiacciata o un gol in rovesciata?
Meglio il gol in rovesciata… Da regolamento interno del Mishima, infatti, chi dovesse realizzarlo offre un giro a tutti. Per sempre. Fa eccezione Nicois: per lui basta che segni (anche in fuorigioco) per offrire.         

 

5)      Bomber ROSSI quante reti ha promesso alla squadra?

Lo Spirito Samurai del Mishima ci impedisce di parlare dei singoli anche se lo schema PDCA (Palla a Dario e C’Abbracciamo) potrebbe trarre in inganno. Diciamo che a Rossi è stata eliminata la clausola del contratto variabile in base ai gol che era costato l’espropriazione dell’immobile al Presidente Palamara. Questa volta abbiamo alzato l’asticella: il bonus scatta dopo i 100 gol. In ogni caso lui ha promesso che farà 25 gol ogni gol di Santaniello